Pignoramento immobiliare e mobiliare: come funziona?

Il pignoramento è l'atto con cui viene dato avvio alla procedura di espropriazione forzata di beni di proprietà del debitore, che siano mobili o immobili. Ma che differenza c'è tra pignoramento immobiliare e mobiliare? Come comportarsi? 27 Giugno 2018 Lo scopo dell’espropriazione è, ovviamente, permettere a chiunque vanti un credito non soddisfatto di recuperare il proprio denaro attraverso il prelievo e la [...]

Raccomandata non ritirata: interrompe la prescrizione?

Anche se il debitore non è a casa all’arrivo del postino e non va a ritirare la busta alle poste o al Comune, il creditore interrompe la prescrizione con la semplice spedizione? 20 Giugno 2018 Se c’è una cosa che sanno bene sia i creditori che i debitori è che, dopo un po’ di tempo, [...]

CARTELLE DI PAGAMENTO E RISCOSSIONE: ULTIME NOVITA’

Debiti con Agenzia Entrate Riscossione e pignoramenti: le ultime novità legislative e le sentenze più importanti. 19 Giugno 2018 La procedura di recupero dei crediti esattoriali – ossia di imposte e sanzioni dovute allo Stato, alle pubbliche amministrazioni e agli enti locali – meglio nota come riscossione esattoriale, che inizia con la notifica della cartella di pagamento da [...]

Casa venduta all’asta: cosa posso portare via

Pignoramento immobiliare: che fine fanno gli arredi e tutti i beni mobili presenti dentro l’appartamento ipotecato? 07 Giugno 2018 E se un giorno ti dovessero vendere all’asta la casa? Che ne sarebbe di tutto ciò che hai conservato dentro in tutti questi anni: degli arredi di famiglia, dei ricordi, dell’impianto stereo o della televisione di [...]

Cambio di residenza: come fare con la posta?

Sono valide le raccomandate e le notifiche inviate al vecchio indirizzo di residenza? A chi fare la comunicazione di modifica della residenza perché questa abbia valore?  5 Giugno 2018 Il cambio di residenza non è mai stato così facile come oggi: tutto ciò che bisogna fare è recarsi al nuovo Comune di residenza, compilare il [...]

Fermo amministrativo su auto cointestata: si può contestare?

Macchina in comproprietà: il blocco è illegittimo e si può opporre al giudice se le cartelle esattoriali sono state notificate solo a uno dei due cointestatari.  28 Maggio 2018 Non hai pagato alcune cartelle esattoriali. L’importo non è particolarmente elevato da dover temere il pignoramento della casa (che scatta solo a partire da 120mila euro [...]

Mutuo non pagato: quali conseguenze?

Cosa accade nel caso in cui il debitore non paghi una o più rate del mutuo? Cosa può fare la banca per riprendersi i soldi? L’impossibilità di procedere al rimborso della rate del mutuo è un fenomeno tutt’altro che raro. Poniamo il caso di una persona che abbia contratto un mutuo per l’acquisto della propria abitazione: nel [...]

Multe in autostrada: i tutor non sono a norma

I misuratori elettronici della velocità che vengono impiegati per le alte velocità come quelle in autostrada vanno tarati in autodromi alla velocità di almeno 230 km orari. È un periodo sfortunato per la società Autostrade per l’Italia. Non è bastata la sentenza della Corte di Appello di Roma di qualche settimana fa che ha sancito [...]

Fisco: quando scatta il penale?

Reati tributari: quando c’è la sanzione penale per l’omessa dichiarazione dei redditi o Iva, fraudolenta dichiarazione e dichiarazione infedele. Le operazioni inesistenti. La parola evasione fiscale porta spesso con sé l’idea di un reato, di un processo penale, del sequestro dei beni e, magari, l’espropriazione della casa. E invece le conseguenze non sono sempre queste. La violazione [...]

Cos’è e a cosa serve l’atto di precetto?

Il precetto è l’avvertimento formale con cui il creditore anticipa al debitore la sua intenzione di avviare l’esecuzione forzata in mancanza di pagamento L’atto di precetto è un atto formale inviato dal creditore al debitore, contenente l’avvertimento che, in caso di mancato adempimento spontaneo a quanto nello stesso richiesto, il creditore potrà procedere al recupero [...]